Succede solo in Italia seconda puntata

Standard

“Succede solo in Italia” Puntata 2
In Italia i diritti e i doveri si scontrano tra loro. Un docente precario che accetta uno spezzone, ossia una cattedra non di 18 ore ha diritto al completamento cattedra ma ciò non implica che il preside della scuola sia obbligato a modificare l orario.
Ciò significa che non solo devi avere la fortuna di essere convocato da piu di una scuola ma gli orari non devono neanche sfiorarsi per permetterti di spostarti da una scuola all altra.
Ora, se da bambini avete partecipato a battaglia navale, sapete che questo è impossibile.
Sembra folle che le scuole si possano rifiutare di cambiare anche una sola ora nel loro orario. Capisco lo sbattimento di tutti ma qui stiamo parlando dell impossibilità di avere uno stipendio per troppo sbattimento da parte di chi ce l ha.
Mi domando, allora, come si fa ad esercitare tale diritto di completamento cattedra…è un diritto alla buona sorte?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...