Gli uomini preferiscono le stolte

Standard

C’era una volta Gli uomini preferiscono le bionde, unendo lo stereotipo (stereotipo???!! hahahahah) che la bionda fosse stupida. Ad un tratto anche le more iniziarono ad esserlo.

La donna intelligente non è mai stata vista di buon occhio…e questo è un dato di fatto.

La fenomenologia del fenomeno risale all’antichità, la donna e la sua funzione, la madre, la moglie, la serva dell’uomo. Già avere una figlia femmina per un padre era una tragedia, lei non aveva diritto al pensiero, le veniva imposto un marito e bona lì. “Frailty, thy name is woman” sussurrava Hamlet a sua madre Gertrude, donna forte che per salvargli il culo aveva sposato l’assassino del marito. Poi nel settecento nascono i salotti letterari, le donne iniziano ad appassionarsi alla cultura, alla scrittura e alla letteratura. Nell’ottocento abbiamo molte scrittrici donne ma anche qui, le donne scrittrici usano pseudonimi, si fingono uomini, basti pensare alle sorelle Bronte, a Mary Shelly. Alla fine del settecento troviamo un clamoroso esempio di donna intelligente che non fa una fine propriamente bella…Madame De Stael, letterata francese viene esiliata, una donna non poteva avere opinioni così dure. Nel suo romanzo, Corinna, ovvero l’Italia, ci racconta cosa succede alle donne intelligenti…la protagonista è una letterata con un circolo tutto suo, scrive, detta mode, è forte; così un giovane si innamora di lei ma, alla fine, posto davanti alla scelta tra una donna coi coglioni e una civettuola che gli dirà sempre di sì, la abbandna con tanto di anello, e scappa a sposare la civettuola.

E al giorno d’oggi? Pensiamo le cose siano cambiate? E invece no! Quanti ragazzi conoscete che stanno con delle complete cerebrolese? Di quelle che quando qualcuno dei vostri amici ha il solito lampo di genio nel dire “organizziamo la cena dei cretini?” il tuo unico pensiero è “Ti prego, ti prego, posso uscire con la tua fidanzata? Questa mi fa vincere sicuro!”

Ma passato il primo momento iniziale di imbarazzo ti chiedi “Perchè?!” e inizi a dubitare dell’intelligenza di essere intelligenti…in fondo tu puoi vincere se andate a giocare a Doctor why ma lei ha un fidanzato con cui andarci… 

Cerchiamo di dare una risposta ai vostri dubbi…o meglio…10!

#1 Uscire con una stolta lo farà sentire molto più intelligente di quanto sia con il minimo sforzo e questo lo aiuta ad aumentare il suo ego all’inverosimile

#2 Di solito la stolta è gnocca, voi potrete essere anche carine/normali ma lei è figa e i suoi amici commenteranno “Bravo! Veramente gnocca!” Non ho mai sentito un ragazzo commentare “La tua ragazza è veramente intelligente, guarda, se non ci stessi tu, ci proverei io, il suo cervello mi eccita.”

#3 L’uomo con accanto la stolta riacquista la sua dignità di uomo istruendola anche sulle cose più basilari della vita, tipo che la striscia di Gaza non è quella che ti lasciano con la ceretta brasiliana….

#4 Uscire con lei è come guardare Uomini e donne…fa staccare il cervello. D’altronde che volete..se questo insulso programma va avanti da anni per questo motivo fatevene una ragione! Uscire con la stolta è come vedere Real Time senza pagare il canone.

#5 Anche noi usciamo coi fighi stupidi ma abbiamo solo la decenza di non uscirci per più di una sera e farli vedere solo in foto ai nostri amici ma dato il punto 2…

#6 Lei li adulerà sempre, anche se ordinano un pollo allo spiedo da internet a lei sembrerà qualcosa di incredibilmente figo e gliela darà per ringraziarli. 

#7 Lei ha paura dei film horror perchè pensa che i mostri esistano quindi basterà abbracciarla e dirle “Ci sono qua io a proteggerti anche se arriva il fantasma di Tutankamon” per farsi ricompensare a dovere (anche se non avrà idea di chi sia Tutankamon).

#8 I suoi 3 neuroni non funzioneranno mai in contemporanea quindi loro potranno inventare qualsiasi scusa senza paura di essere scoperti.

#9 Le sue amiche saranno altrettanto fighe/cerebrolese e i loro amici saranno felicissimi di conoscerle e sapere che c’è un’altissima possibilità di finire nelle loro mutande senza la necessità di un discorso che preveda l’utilizzo di parole con più di tre sillabe.

#10 Lei non gli correggerà mai il congiuntivo, anche perchè non ha ancora capito la differenza tra congiuntivo e congiuntivite e se gliela spiegate loro faranno la loro risatina idiota che nonsoperqualemotivo scatena nell’uomo un’irrefrenabile voglia di darle bacini e chiamarla la mia piccola e in voi un senso di nausea.

Donne intelligenti c’è poco da fare se l’evoluzione umana ha permesso a noi donne di cercare nell’uomo un partner stimolante a livello intellettuale tanto che “Intelligence is the ultimate aphrodisiac.” e io mi denuderei all’istante davanti a personaggi come Tyrion Lannister, Sherlock o Mike Ross per gli uomini la situazione non è cambiata, si smutandano ancora davanti a personaggi quali Jessica Simpson, Flavia Vento o Melissa Satta.

Che alla fine le intelligenti siano loro che si trovano chi le mantiene e non sono costrette a lavorare….

mi inizia a venire il dubbio…ci penso su in sti giorni…

Buon week end a tutti!

 

 

Annunci

»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...