5 tipologie di idioti che si incontrano sulla rete

Standard

Smanettando su facebook se ne vedono di tutti i colori….vorrei provare a fare una classifica delle dieci cose più terrifichevoli che si vedono in giro….

1) Coppie che hanno il profilo insieme. Se mai dovessi fare una cosa del genere datemi dello xanax, siete formalmente autorizzati da questa mia affermazione. Ok sei fidanzata, ok sei innamorata. Macheccazzmenefottame? è la domanda spontanea che ti faccio, sì a te, piccola deficiente che pensi così di controllare il tuo fidanzato “Abbiamo il profilo insieme” ma che vor di??? Io con chi parlo se vi scrivo in chat? Devo chiedere? Toc toc! Chi è? E se voglio raccontarti un qualcosa di personale, essere umano a due teste che prima eri mia amica? Deve leggere anche il tuo fidanzato i cazzi miei? è la tua dolce metà non la mia! E per cortesia! Autonomia no?! E poi se vi lasciate che succede? Uno tiene il cane e uno il profilo facebook? 

2) Persone che mettono mi piace ai propri post. Allora…non so se è chiaro ma sono gli altri a dovervi mettere il mi piace, è ovvio che se voi scrivete una frase vi piaccia, altrimenti sareste dei borderline….tipo…io scrivo la frase, io commento “che frase del cazzo!” Io metto una canzone, io scrivo “canzone di merda!” ma sarai scemo????!!! Ovvio che se l’hai scritta ti piace DEFICIENTE!!!!

3) Le auto foto porche. Facebook è tempestato di foto di ragazzine e non solo che spammano la rete con le loro foto in versione sono troppo figa. Le peggiori sono le foto fatte con i cellulari….loro a letto…loro in bagno…loro con magliette che mostrano le pance… Pochi giorni fa ho letto un post di un tipo che scriveva, scherzosamente, che nell’evoluzione della donna la donna adulta vede quella giovane che fa la “ragazza facile” e si scandalizza dicendo “Ah io ste robe non le ho mica fatte mai!” mentre le faceva per prima. Allora, mio caro amico, se io mettessi una fotografia di me mezza nuda che mi lecco le labbra nel cesso di un locale, mio padre si farebbe 1200km in un nanosecondo fondendo la macchina, fermandosi in autogrill solo per comprare una mazza da basball con cui picchiarmi a sangue prima di riportarmi all’ovile e chiudermi a chiave in camera mia! Ma mio caro  pseudo-finto-maschilista-del-cazzo, davvero pensi che un padre degli anni ’50 permettesse robe del genere? Ma se ai miei alunni IO ho detto che dopo averli conosciuti non penso di avere figli??!! Le ammazzerei tutte io, dalla prima all’ultima. Le manderei in Africa a fare volontariato, le chiuderei dalle suore nonostante sia atea, piuttosto di vederle in pose sconce in pasto alla rete! 

4) Fidanzati che si commentano le cose su facebook. Allora…se è il tuo fidanzato, io immagino che tu abbia il numero….a che serve che gli scrivi in continuazione buon giorno amore, buona notte amore??? Ma-a-noi-che-stracazzo-ce-ne-frega??? Che ce ne frega se lui per te è il più bello del mondo anche se ha uno spazio tra i denti che ci passerebbe un tram? Che ce ne frega se per te lei è la luce dei tuoi occhi? Scrivetevelo su what’s up, telefonatevi, mandatevi fax ma fate, per cortesia tutto ciò in privato!

5) Il prediciottesimo. Come trascurare questa perla che da poco ho scoperto. Non sai cos’è? Dopo aver letto vorresti non averlo saputo, credimi. In pratica ragazzine quasi 18enni, in prevalenza del sud, in prevalenza siciliane, in prevalenza catanesi, si atteggiano a supermodelle di Victoria Secret’s nonostante pesino come una cisterna della Granarolo con la Lola. I genitori si sputtanano un patrimonio e si riempiono di debiti per far fare dei video osceni che anticipano il compimento dei 18 anni. La finalità? Sentirsi fighe. Già, compi 18 anni, sei adulta, puoi votare, puoi sposarti, sei responsabile e tu cosa decidi di fare? Sfilare su una ferrovia abbandonata con una musica trash di sottofondo. Siete ancora d’accordo al voto universale? Allora mio caro botolotto che ti sei sentita figa per un giorno, non sei figa, sei un cesso, sappilo. E con questo video sei solo un botolotto ridicolo. Tutti sti soldi spendili in un dietologo, spendili in un abbonamento decennale in palestra, investili in spazzini che puliscano la spazzatura in cui ti stai rotolando credendoti figa. E comunque anche tu magra e mediamente carina non è che se fai un video pagando diventi una modella. Sia chiaro. Sei solo una cretina che si sente modella ma ti sfugge un piccolissimo dettaglio: loro vengono pagate, tu paghi. 

 

Detto ciò, vi domandate ancora perchè la maggior parte del popolo italiano vota Berlusconi?

Annunci

»

  1. Al punto 6 metterei quelli che chiedono l’amicizia ad illustri sconosciuti, senza mandare un messaggio, un qualsiasi cenno di vita o comuqneu del perché tu illustre sconosciuto dovresti voler leggere quello che scrivo o vedere quello che posto…che fai, la collezione degli “amici”? Hai una scommessa in corso per vedere con il tuo amico a chi ce n’ha di più?

  2. E quelli che si credono di stare a “Masterchef” e devono pubblicare la foto ogni volta che cucinano un uovo sodo dove li mettiamo? Ma perché lo fanno? All’umanità cosa importa?
    Ah! Ora si entra nella fase: foto dell’albero di Natale più bello… si salvi chi può!
    🙂 🙂 🙂 mi hai fatto morire dal ridere!!!

    • ahahhaha va bè quella è la categoria di chi fa foto a qualsiasi cosa gli capiti a tiro….sto leggendo questo…tiè foto, sto mangiando questo, tiè foto. Echecazz! preferivo quando c’erano i rullini, almeno dovevi andare a casa loro per subirtele!

  3. senti però ci dobbiamo mettere d’accordo: io non posso ammazzarmi dalle risate e rischiare di affogare per un attacco di tosse misto a risate, andare in apnea ogni volta che scrivi un post!
    quindi possibilmente diventa un po’ antipatica! (giusto un po’ da salvarmi la vita, pochissimo non troppo, grazie) 😀
    P.S: al fatto che hai detto ai tuoi alunni che dopo averli conosciuti non vuoi figli mi hanno dovuto rianimare!!!!
    ahahahahahahahahahahahahahahahahhahacoffff coffffff (l’influenza) ahahahahahahahahahahahahahahahahahhaha

      • io l’ho già fatto un figlio due anni fa’ , nonostante i racconti di mia sorella che è una tua collega (e alcuni sono dell’orrore)
        che dire, sono una pazza che ama il rischio!!!
        di norma ho a che fare con gli adulti (molti dei quali vicini alla pensione)…e non so, forse i ragazzi possono ancora essere salvati da loro stessi… (salvo quando si fanno le foto in bagno, allora prenoterei la celletta nel convento di clausura o l’analogo per maschi, fino a 70 anni, età in cui potrà uscire e vedere gente…mentre spacca le pietre per asfaltare la salerno reggio calabria (che tanto non sarà ancora finita))

  4. Io a vedere le pagine face delle ragazzine di oggi… piango… mia figlia ha 9 anni, ma io sarò una di quelle madri che “si farebbe 1200km in un nanosecondo fondendo la macchina, fermandosi in autogrill solo per comprare una mazza da basball con cui picchiarmi a sangue prima di riportarmi all’ovile e chiudermi a chiave in camera mia!”. Per mia fortuna sono ingegnere informatico…. le tappezzerò il pc con programmi spia!!! 😉

  5. ciao bella terrona,
    ogni tanto passo a trovarti (complimenti per il record assoluto di commenti sul vecchio post, ricevo ancora quotidiane notifiche, roba da guinness 😉 )

    non capisco cosa c’entri berlusca in questo post ma non importa, fa share e quindi è meglio infilarlo ovunque :mrgreen:

    sono in rete da tantissimi anni, quasi 16, ho assistito a una evoluzione che ha dell’incredibile, il passaggio storico più eclatante lo si deve a facebook, il social ha dimostrato che mettere in rete faccia, nome e cognome, parentame e cazzi propri di varia natura non turba l’esistenza. Ottimo punto di partenza che ha dato la stura a un crescendo rossiniano di amenità

    TADS

  6. Non capisco chi mette sul profilo la foto della coppia (molto frequente per esempio negli USA).
    Per il momento Facebook prevede profili personali, non di coppia o di gruppo…e poi se scrivi qualcosa o fai una domanda, è come se ogni volta debba arrivare la risposta di entrambi…oppure magari ci debba essere il consenso dell’altra/o…
    Come non capisco chi mette ‘mi piace’ ai suoi messaggi, creando una sorta di autocompiacimento…magari poi resterà solo il suo ‘mi piace’…
    Poi non capisco chi usa Facebook come violazione della Privacy…scrivendo per esempio sulla tua bacheca/diario cose personali tipo ‘è meglio quella ragazza con cui ti ho visto una settimana fa, e magari ci si è appena fidanzati o lo si è da un po’…’ o cose del tipo ‘ci vediamo domani alle 6 a piazza Mazzini’ e la gente che pensa ‘e chi se ne frega’…oppure le discussioni su Facebook tramite messaggi chilometrici, anche lì mostrando al mondo intero fatti strettamente personali…non si fa prima a chiamarsi per telefono o a vedersi (sempre che non si abiti a 2000 km di distanza…)???

  7. Fantastico!
    Io metterei anche

    -6 Quelle/i di 12 anni che impestano le bacheche con le loro affermazioni su quanto siano state ferite dall’amore nella vita o su quanto sia duro vivere, cazzo aspetta di andare a lavorare, uscire di casa alle 8 e tornarci alle 22 e prendere meno di 1000 €, poi me lo dici quanto è dura la vita XD

    al punto 7 aggiungerei una categoria ancora peggiore! Gli sposati che si taggano e si scrivono le cose uno dal PC a fianco all’altro, come fa una che conosco. E’ una cosa orribile… Classiche cose che leggo di continuo:
    Oggi sono andata a pranzo con il mio adorato marito TAG Mario Rossi a xxx ci siamo troppo divertiti vero amore mio?
    Si amore mio TAG Maria Rossi era davvero un bel posto!
    OPPURE
    Stasera io e mio marito TAG Mario Rossi stiamo guardando la partita, chi vincerà ciccipucci?
    Mia adorata pucciosa TAG Maria Rossi secondo me vince xxx

    Cioè è osceno, fa ridere le prime volte perchè ti chiedi quando sono scemi, poi fa cagare e inoltre mi sa di finto, se due persone sedute a fianco sul divano sentono il bisogno di fare ste scene su FB per fare vedere quanto si amano a me fanno un po’ pena, anzi mi pare il contrario, più un dimostrare che una cosa vera, poi ok a 15 anni puoi anche essere demente, a 34 sei proprio patetico.

    8- quelli che si lamentano sempre, che mettono tutti quei post sovversivi politici su quanto va a rotoli l’Italia dicendo che non hanno soldi e poi ogni week-end mettono le foto di dove sono stati a sciare e ogni 2/3 mesi vanno in vacanza in Thailandia, America, Parigi ecc… Siete ridicoli.

    9- Le pagine per deridere gli altri. Ok io ho un blog umoristico, parlo dei clienti scemi che vengono da me in negozio, ma è tutto anonimo, non ho mai detto ne apertamente i posti di cui parlo dove sono, ne ho mai fatto capire esplicitamente chi sono le persone di cui parlo, invece quelle pagine fatte apposta dove si deride la gente grassa o brutta prendendo le foto dai loro profili sono meschine e cattive, è vero che dal momento in cui butti una tua foto in rete ti metti in imbarazzo da solo e ti prendi la responsabilità di quello che fai se non setti la privacy, ma è anche vero che tante di queste foto magari le fanno gli “amici” a persone inconsapevoli, non so io penso che il bullismo sia una brutta bestia e in certe pagine FB ho visto foto anche di ragazzini che mi sembravano persone con pesanti handicap umiliate e attaccate da perfetti sconosciuti, mi sembra squallido e eccessivo.
    I social network possono essere un bel modo di comunicare, ma quando penso alla gente che viene umiliata a scuola magari solo perchè uno è grasso o con i brufoli e poi sono anche continuamente vessati su FB mi sento male, deve essere terribile, penso che io mi sentirei in trappola e attaccata e spiata ovunque, e non è nemmeno detto che queste persone abbiano un profilo pubblico, magari semplicemente i compagni bastardi gli fanno le foto a scuola e poi le pubblicano si FB e li prendono in giro, insomma certe cose dovrebbero essere abolite e dovrebbero esserci pene severe per chi abusa di internet per umiliare gli altri in modo così esplicito e crudele.
    (ovviamente c’è anche gente che se lo cerca tipo quelle del prediciottesimo XD quelle sono anche fiere delle belle pubblicazioni che fanno per cui magari ricevere un po’ di commenti che gli fanno capire che devono vergognarsi magari gli fa pure bene).

    10 gli sconosciuti che ti tormentano con le richieste di amicizia, gente che manco ti dice chi è o perchè ti aggiunge.
    Una volta a un ragazzo ho scritto “Ci conosciamo ?”
    “NO”
    “E allora perchè mi hai mandato l’amicizia?”
    “Così”
    “Cioè?”
    “Mi andava”
    Richiesta rifiutata.
    Bah la gente è strana.

  8. Di recente ho scoperto un’altra categoria: quelli che si credono al di fuori di facebook (ci sono quelli con e senza profilo) e 1.Snobbano chi di fbk ne fa uso; 2.Pensano di essere protetti dalla promiscuità assoluta; 3.Vengono scoperti a far le corna/a prenderle (per fare un esempio che ho visto di recente) e non ne hanno la più minima idea di come sia avvenuto.
    Ah! E si arrabbiano pure come delle verginelle offese!
    E daje! che se non hai capito in che mondo di m… siamo, meglio faresti ad isolarti come un’eremita in una grotta! Se pretendi di vivere in un minuscolo centro abitato (parola chiave) anche in piena Amazonia, i’m sorry, you’re gonna be tagged!
    Da blogger, adoro questo blog ma va aggiornato più spesso! 😉 E troppo divertente!

  9. Pingback: 5 tipologie di idioti che si incontrano sulla rete |

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...