10 buoni propositi per il 2013

Standard

Come poteva, nelle mie assurde liste di 10 cose mancare oggi, 1 gennaio, la classifica dei miei 10 buoni propositi per il 2013? Metterei “smettere di fumare” al numero 1 ma sarei ipocrita…lo dico tutti gli anni e non lo faccio mai, quindi non lo metto più, se smetto bene!

Questa volta il mio elenco sarà al contrario, cioè dal 10 posto al primo…diciamo che è la mia hit chart dei buoni propositi….partiamo

10) Essere ordinata. Questo è più un miracolo che un buon proposito. Il mio non è reale disordine, è disordine mentale! Nel mio caos calmo trovo le cose, se le metto in ordine non le trovo più. E allora perchè vuoi diventare ordinata? Mi chiederete voi. Perchè quando apro la porta della mia stanza ho l’effetto quello che immaginerei vs realtà. Così finisce che passo un sacco di tempo a mettere in ordine e ogni volta il mio sistemare consiste in buttare tutto ciò che ho in camera sul letto, decidere un nuovo ordine che in quel momento è più logico e risistemare aggiungendo modifiche strutturali degne di “paint your life” ma senza l’orrenda (e decisamente out) salopette di Barbara.

Immagine

9) Curare la mia persona. Beh fighe non si nasce, diciamocelo, smettiamo di credere a quelle che pesano 40 kili e dicono “Cosa faccio per essere così? Io? Nulla…anzi…mangio cioccolatini e fritture dalla mattina alla sera!” Io queste le prenderei e le farei mangiare così per una settimana e senza fare sport e vediamo quanto pesano dopo! Per questo motivo penso che dovrei iniziare a fare un restyling, non che faccia cagare ma iniziare a togliere lo smalto senza aspettare che non ci sia più perchè ho tagliato le unghie non sarebbe male!

Immagine

8) Fare 15 minuti di esercizio fisico al giorno. Questo è evidentemente collegato con quello di cui sopra….ma 15 minuti al giorno possono bastare. E non esercizi qualsiasi ma quelli che io denomino “Culo, fianchi, tette”. Eh beh ragazzi ho comunque 28 anni e siccome dopo mesi e mesi di maggese penso che si possa anche tornare sul mercato questi esercizi sono fondamentali per ottenere il massimo del risultato con il minimo dell’impegno. Ovviamente ho scoperto che qualcuno col mio stesso grado d’idiozia esiste già e sono stati fatti tutorial di 15 minuti di esercizi mirati. E’ sempre un piacere sapere che esista qualcuno più demente di te.

7) Smettere di limitare la cura del corpo a seconda delle stagioni. Non fare la ceretta d’inverno perchè non si vede è un po’ come spazzare a terra e mettere la polvere sotto il tappeto. E questo è solo il minimo, non parliamo di depilarsi le ascelle, procrastinare ogni giorno e ricordarsene quando si ha già indosso il vestitino sbracciato e dandosi una veloce sciacquata alle ascelle che non fa mai male ci si accorge della presenza pilifera in sovrabbondanza. No, non potete dire che siete vestite anni ’80 e il pelo fa parte del travestimento. Tra queste faccende annoterei anche lo smalto alle unghie dei piedi che in inverno resta lo stesso dell’estate, mai in coordinato con quello delle mani e decisamente rovinato. Iniziamo ad usare lo swiffer!

Immagine

6) Smettere di fidarmi delle persone. Questo è un proposito incredibilmente valido. Io sono di quelle così buone da passare per fesse, amo alla follia in amore, in amicizia e alla fine….come si dice da me “o cetrulo va semp ngul a l’ortolan”. Quindi da quest’anno fiducia poca e disponibilità meno ancora.

5) Imparare ad essere egoista. Anche questo è fondamentale: devo smettere di pensare a cosa fa piacere agli altri e imparare a pensare prima a me stessa. Questa potrebbe essere anche letta come una sindrome della crocerossina e no, non intendo la Minetti con la tutina in latex che balla al bunga bunga, intendo le vere crocerossine. Eccomi sempre pronta a curare gli ammalati…e se proprio non dovessi riuscirci almeno comprerò una tutina sexy per dare verve al gesto!

4) Smettere di ascoltare Paolo Fox. Caro Paolo, a me dispiace perchè ormai svegliarmi con la tua voce equivale all’avere una certezza nella vita e di questi tempi, credimi, neanche una coppia d’assi lo è! Ma non posso più aspettare il tuo oroscopo e sentirti procrastinare la mia fortuna ogni giorno di più! Ogni anno mi dici che l’anno prossimo andrà meglio e io vorrei tanto sapere se la tua ex è ariete e ti ha tradita con tuo fratello farmacista perchè tu continuavi a mettere quegli orribili completi bianchi!

3) Smettere di uscire con gli sfigati. Cioè ho capito la sindrome da crocerossina ma io davvero esagero. Il problema è che poi mi creo anche grandi aspettative da questa massa di imbecilli di cui mi innamoro…mi aspetto poesia e metafora e mi ritrovo ad uscire con gente che non sa neanche chi è Pablo Neruda! Quindi 7 anni di lavoro in discoteca mi verranno bene per capire bene il concetto di “selezione all’ingresso”. Diciamo che fino ad ora la mia selezione è stata solo genetica e con un unico requisito di base: avere gli occhi azzurri. Colpa di Romeo&Juliet o del mio voler avere bambini con gli occhi chiari non lo so ma ciò che posso assicurarvi è che le persone con gli occhi chiari mentono più facilmente! Ma siccome quest’anno il 29 marzo di anni ne compirò 29 e credo nella numerologia e il 29 nella smorfia è “o pat r’è criatur” (nome con cui si allude con neanche tanta sottigliezza al membro maschile!) direi che i numeri mi dicono che devo smettere di perdere tempo con ragazzini e roba del genere e uscire solo con potenziali padri dei miei figli e non con surrogati dei miei figli.

Immagine

2) Trovare un senso alla mia vita. So che state tutti canticchiando Vasco ma vorrei comunicarvi che quella canzone non vuol dire un beato cazzo e non dà indicazioni sul senso misterioso che non c’è! Ad ogni modo basta credere nel destino e nelle minchiate varie e fare solo ciò che si desidera veramente per cambiare la propria vita. E prometto di attuare un piano di battaglia dettagliato con tanto di orari per ogni cosa da fare durante una giornata. Se vuoi puoi ci dicevano da bambini e io vorrei chiedervi e se avessimo smesso di volere perciò non possiamo?

1) Dire tanti vaffanculo. E per questo proposito ringrazio il suggerimento di una mia cara amica lontana fisicamente ma mai nell’anima! Bisogna imparare a mandare a fanculo le persone. Il ragazzo con cui esci non ti ha detto che è fidanzato? VAFFANCULO Il datore di lavoro non ci paga lo straordinario? VAFFANCULO Devo smettere di giustificare le persone, di capirle, di mettermi nei loro panni ma nei miei, di panni, chi si mette mai? E allora VAFFANCULO a quelli che non pensano che ti stanno facendo del male, a quelli che ti sfruttano, ai bugiardi, ai falsi, a tutti quelli che non ci pensano due volte prima di calpestarti, agli egoisti, ai lagnosi! Prepariamoci una serie di vaffanculo e usiamoli durante il 2013!

Ah e comunque auguri a tutti di un 2013 non dico meraviglioso ma un po’ meglio del 2012!

Annunci

»

  1. Neruda… melenso e paraculo, ci vorrebbe Prevert o Montale, allora si! E non è vero che quelli con gli occhi chiari mentono, mi conosco benissimo e so che non ne sarei capace… 😉

  2. Ciao!
    A me piace soprattutto il punto 2! Proprio stamattina ho letto una frase che diceva “Se vuoi qualcosa che non hai mai avuto devi essere pronto a fare qualcosa che non hai mai fatto”. Che magari è una frasetta ad effetto come di sicuro ce ne sono mille, però credo sia vera e mi è piaciuta 🙂

  3. tutti i tuoi post sono belli e simpatici, ma fare troppo l’eroina femminista un po’ stanca… dirti “sii te stessa” è una banalità, però almeno sii meno cocciuta e più accondiscendente nei confronti di questo mondo 🙂

  4. Io ho scoperto il tuo blog troppo tardi… Nel frattempo infatti mi sono trasferito a Bologna senza prima leggere il decalogo!!!
    Questi tuoi propositi però sono talmente attuali che li farò miei per il 2014 che è alle porte. 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...