Caro Papa

Standard

io di domande ne ho tante ma siccome non mi scrive a #faiunadomandaalpapa le scrivo qua non si sa mai che Ruini ogni tanto voglia ridere e mi legga!

Prendo spunto dalle cose postate da lei su twitter e devo dire che mi fanno abbastanza girare le palle…io non ce l’ho con chi crede che esista qualcosa di superiore, io credo nei fantasmi non sono nessuno per giudicare! ce l’ho, però, con le puttanate che la chiesa racconta, la chiesa fatta di uomini non di santi. I santi, mio caro Papa, non esistono almeno qua sulla terra.

Lei  chiedei “Come vivere la fede in Gesù Cristo in un mondo senza speranza?” io rispondo: che stracazzo ne so? Non è, per caso, lei il pontefice?

Io le domando come si fa a dichiarare cattolico con tutte le barbarità che fa la chiesa cattolica! Vuole delle domande? eccogliele:

1) Perchè un camorrista può avere un funerale cattolico ma un divorziato non può risposarsi in chiesa? e aggiungerei Perchè i politici possono ri-sposarsi in chiesa e un povero cristo che ci crede no?

2) Perchè lei si sente esente IMU? Non si sente italiano? Se ne vada, abbia una propria moneta a città del vaticano, metta le frontiere e ci paghi una tassa per programmare radio Maria perchè prende una stazione radio ogni 3 e ne abbiamo le palle piene!

3) Perchè non vende tutti i suoi beni e sfama le popolazioni dell’Africa? E avrei potuto dirle sfama me ma non l’ho fatto!

4) Perchè non condanna all’inferno i preti pedofili? Non lo so ora c’ha pure twitter li maledica on line, gli mandi una bolla papale scaricabile e invece no…non sono mai stati manco destituiti!

Ecco, caro Papa, per adesso basta anche perchè mi ha fatto così innervosire e poi non sono più ironica e la gente non ride quando mi legge e io mi dispiaccio! Ma non si preoccupi non è solo colpa sua…è la sindrome pre-mestruale…mi rende isterica col mondo. E lo so che sia aspettava domande del tipo “ma siamo sicuri che l’agnello di Dio fosse un agnello e non un capretto?” ma io questi dubbi vorrei che me li togliesse.

Con affetto

La ragazza col tacco 12 rotto e con poca fede che torni intero

Annunci

»

  1. Risposte:
    1) il matrimonio è un sacramento, il funerale no.
    2) e 3) Nulla che è nelle disponibilità della chiesa e del papa, è di proprietà del papa; lui ha ben altro da gestire… chi gestisce i beni materiali della chiesa, non sempre ne è degno purtroppo.
    4) chi si macchia di pedofilia è colpito da scomunica latae sententiae (scomunica automatica), equivalente a quella che chiami “condanna all’inferno”.

    Con affetto
    Giuseppe (non il papa!)

  2. 1. L’estrema unzione è un sacramento. Ma il punto secondo me è anche che il mafioso – ergo assassino, puttaniere e drogato – può sposarsi e la coppia gay no.
    2. Confermo che volere è potere, specie se sei il papa.
    3. Vedi sopra.
    4. Su questo, caro Giuseppe, mi vergogno un po’ per te … sono davver indifendibili e tu vai anche a scriverlo in giro. E se si beccano la scomunica perchè poi li mandano ad “esercitare” in altre parrocchie? E poi, tecnicamente, i non battezzati – ergo scomunicati – non vanno all’inferno … non si erano inventati il limbo ? No, perchè io che non sono stata mai toccata da acqua santa ci tengo un sacco ad andare a pralare con Virgilio e compagnia.

    Mattugguardatulaggente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...